DigitBrain

(Da Repubblica)

Sarà il centro di competenza genovese, Start 4.0 a supervisionare, per l`area del sud Europa, lo sviluppo del progetto DIGITbrain, un “cervello digitale” per la replica dei processi di produzione utilizzando intelligenza artificiale e Big data, che coinvolge 14 Stati dell`Unione Europea e ha un valore di circa 10 milioni di euro. Un risultato importante per il Competence Center genovese che, a meno di un anno dalla nascita, si aggiudica un primo bando Horizon 2020, il più grande programma di ricerca e innovazione del mondo, finanziato dall`Unione Europea. Start 4.0 è stato, infatti, selezionato come partner di un consorzio internazionale di 36 soggetti, che mette insieme imprese e partenariati provenienti dall`Italia, Germania, Spagna, Ungheria, Repubblica Ceca, Olanda, Danimarca, Russia, Finlandia, Romania, Estonia, Austria e Uk. Il centro di competenza genovese avrà il compito di supervisionare due progetti pilota, uno dedicato alla filiera del Fashion di lusso, e l`altro al taglio laser e alla formatura di prodotti in alluminio. Progetti sperimentali che permetteranno di creare una “copia digitale” dei processi di produzione.

 

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • hhhhh

hhhhh

hhhhhh